Leadership in evoluzione

Ho guidato molte persone durante il mio percorso lavorativo e posso affermare in tutta sincertà che ci vuole molto impegno affinchè un gruppo di individui diventi una squadra pronta a scendere in campo per raggiungere obiettivi aziendali.


Volevo fortemente costruire un Team che fosse pronto a dare il massimo per l’azienda, ma allo stesso tempo desideravo che fossero felici e orgogliosi di far parte di quel determinato progetto.


Detta così sembra facile ed ha anche un sapore romantico e come dico spesso, in teoria tutto sembra semplice, ma quando ti ritrovi a dover far funzionare le cose, complice anche la pressione dei vertici, inizia a salire un po’ di tensione ed è in quel momento che devi prendere in mano la bussola e orientarti per poi trovare la rotta.


Ed è allora che ho capito una cosa: dovevo ampliare la mia visione!


Questo ha totalmente cambiato le cose, ed ecco spiegata l'immagine dell'equilibrista che ho utilizzato per questo articolo: essere competente tecnicamente non mi bastava più, dovevo acquisire quelle competenze relazionali, cognitive e comportamentali che mi facessero diventare un Leader evoluto!


Equilibrare le Hard Skills con le Soft Skills mi ha permesso di completare il mio bagaglio di conoscenze e questo ha fatto un'enorme differenza: per me e per chi ha fatto parte della mia squadra.


Se evolvi tu puoi ispirare i tuoi collaboratori a fare altrettanto e ti posso assicurare che avere un Team evoluto cambierà totalmente il tuo modo di fare business.




  • Sei pronto/a a diventare un Leader evoluto?




40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti